//
sezione articoli

sicurezza

gruppo Auto Muto Aiuto: un modo per stare uniti aiutandoci ad alleviare il dolore-d

Interventi per sopravvivere alla perdita di un figlio

L’associazione nell’ambito delle sue iniziative si propone di formare un gruppo di auto mutuo aiuto, dove persone che hanno perso un figlio o un loro caro possano, con l’aiuto di sentimenti come la condivisione e l’accoglienza, tenersi per mano e iniziare un cammino verso la speranza di alleviare il dolore del lutto.
Ci proponiamo di attivare il gruppo all’inizio della primavera 2009 nella zona del tradatese. Comunicheremo sul sito  le date e il luogo esatto di ritrovo appena l’organizzazione sarà definita.
Per eventuali informazioni scrivere a Lucia Galvagno: e-mail:   lucia.galvagno@libero.it
cellulare 333 23 81 546 (dopo orario ufficio)

La partecipazione è gratuita

L’ASSOCIAZIONE FAMILIARI VITTIME PER UNA STRADA CHE NON C’E’, nata dal dolore di genitori provati dalla perdita di un figlio , nell’ambito delle varie iniziative
INVITA
quanti interessati a partecipare agli incontri che si terranno i giorni:
  • 08 maggio 2009 ;
  • 22 maggio 2009;
  • 05 giugno 2009
alle ore 21
Presso l’oratorio maschile di LONATE CEPPINO
(p.zza DIAZ, sala nell’edificio a lato della chiesa)
Scopo di questi incontri è costituire un gruppo di AUTOMUTUOAIUTO (AMA)
Il gruppo sarà il luogo dove persone che hanno perso un figlio o un loro caro, a prescindere dalla causa di morte, possono ritrovarsi per:
Non essere soli
Scambiarsi emozioni
Confrontarsi
Offrire ascolto
Offrire la propria esperienza
In una parola,  CONDIVIDERE
Ci aiuterà il dottor ENRICO CAZZANIGA Psicologo e Psicoterapeuta, docente del Centro Milanese di Terapia della famiglia e del Centro Panta Rei di Milano. Ha attivato Gruppi AMA per persone in lutto a Monza, Milano e Rho e in molte altre città.

Menu